22 maggio 2017 -

Quando i recapiti puntuali migliorano la qualità della vita.

E’ statisticamente capitato a tutti noi, utenti di e-commerce: fissi una data prestabilita per la ricezione della merce, attendi tutto il giorno, esci solo 5 minuti per bere un caffè e … passa il corriere! Bene, il senso di stress che crea il trovare il famigerato adesivo di “mancata consegna” al campanello è pari a quello generato dal ritrovarsi imbottigliato nel traffico della rush-our.
Se poi, l’avviso si riceve nonostante si fosse effettivamente in casa, il disagio aumenta esponenzialmente. Poco importa se il foglietto invita a fissare un nuovo passaggio e concordare una nuova spedizione: il nostro cervello è già catapultato in modalità bad-feelings e le sinapsi memorizzeranno solo rapporti negativi su prodotto/brand/sito.
Una volta che ricevi l’adesivo di mancata consegna, infatti, l’iter “alla ricerca del pacco perduto” ha inizio.
Jeff Taylor di Honeywell rileva che, nonostante “il 50% del costo per la distribuzione è nell’ultimo miglio.” il 70% dei pacchetti vengono consegnati al primo tentativo.
Interrogandosi sui fattori di frustrazione degli utenti e intersecando strategie di politiche dell’ultimo miglio, DotLog ha messo a regime una rete di sistemi innovativi per abbattere i costi e migliorare le prestazioni di consegna:
  • tracciamenti GPS dei mezzi, tracking delle merci, prove di consegna permettono di conoscere sempre in tempo reale la geo-localizzazione dell’ordine soddisfacendo quindi le richieste di mittente, destinatario e trasportatore;
  • la chiarezza nei costi di spedizione è un altro fattore di rilievo. Consapevoli dell’impatto che questi hanno sull’utente, DotLog individua preventivamente la miglior condizione di trasporto al miglior prezzo, con finestre di consegna sempre più accurate e con un’ottimizzazione del packaging (peso/volume) in relazione al Paese di spedizione
  • infine una chiara comunicazione bi-direzionale (cliente/fornitore) agevola il monitoraggio e migliora l’esperienza post-ordine. (leggi i vantaggi del customer-care per gli e-commerce)
Un giusto mix tra tecnologia e interazione umana che “tranquillizza” gli attori coinvolti nella filiera” e modera la sensazione di stress da catena distributiva.